Incentivi per imprese turistiche da INVITALIA

IFIT – Incentivi Imprese Turistiche

IFIT è l’acronimo di “Incentivi finanziari per le imprese turistiche” ed è la misura che favorisce la riqualificazione delle strutture del comparto turistico prevista dal PNRR, promossa dal Ministero del Turismo e gestita da Invitalia.

Tempistiche - Bando Imprese Turistiche Invitalia

La domanda può essere presentata esclusivamente ONLINE e sulla piattaforma web di Invitalia dal 28 febbraio 2022 al 30 marzo 2022 entro le ore 17:00.

Le domande vengono esaminate in ordine cronologico e dopo la verifica delle domande che avviene entro 60 giorni dalla chiusura dello sportello, Invitalia pubblicherà la graduatoria finale delle richieste ricevute.

Caratteristica dell'agevolazione - Bando Imprese Turistiche Invitalia

L'agevolazione per le imprese turistiche prevede due forme di incentivo:

Credito d'imposta fino all'80% delle spese ammissibili. La parte interessante è la possibilità di cedere il credito d'imposta a soggetti terzi (banche o altri intermediari finanziari).

 

Contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili e fino ad un massimo di 40.000,00 euro.

È possibile incrementare il contributo a fondo perduto se:

  • almeno il 15% delle spese sono destinate alla digitalizzazione e innovazione delle strutture in chiave tecnologica ed energetica (fino a ulteriori 30.000,00 euro)
  • imprenditoria femminile, società cooperative e società per almeno il 60% costituite da giovani o ditte individuali gestite da giovani che operano nel settore del turismo (fino a ulteriori 20.000,00 euro)
  • se hanno sede operativa in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia (fino a ulteriori 10.000,00 euro)

Le due forme di agevolazione, credito d'imposta ed il contributo a fondo perduto, sono cumulabili, purché non venga superato il limite di spesa ammissibile.

 

È possibile ottenere, inoltre, un finanziamento a tasso agevolato per specifiche spese ammissibili, a condizione che almeno il 50% di queste sia dedicato agli interventi di riqualificazione energetica.

Attività - Bando Imprese Turistiche Invitalia

La dotazione complessiva prevista dal PNRR è pari a 600 milioni di euro e secondo i limiti posti dal bando, possono essere richiesti per:

  • miglioramento dell'efficienza energetica
  • riqualificazione antisismica
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • manutenzione straordinaria
  • restauro e risanamento conservativo
  • ristrutturazione edilizia
  • installazione di manufatti e prefabbricati
  • realizzazione di piscine termali (solo per gli stabilimenti  termali)
  • digitalizzazione
  • acquisto di mobili (se usati per specifici punti del bando)

Soggetti Beneficiari - Chi può ottenere il contributo - Bando Imprese Turistiche Invitalia

Le agevolazioni sono rivolte a:

  • alberghi
  • agriturismi
  • strutture ricettive all'aria aperta
  • imprese del comparto turistico
  • imprese del comparto ricreativo
  • imprese del comparto fieristico e congressuale
  • stabilimenti balneari
  • complessi termali
  • porti turistici
  • parchi tematici, inclusi quelli acquatici e faunistici

 

Ed i requisiti che le imprese devono possedere al momento della presentazione della domanda sono:

  • essere iscritte al registro delle imprese
  • gestire un'attività ricettiva o di servizio turistico in immobili o aree di proprietà o essere proprietari degli immobili presso cui si è esercitata l'attività che è oggetto dell'incentivo
  • essere in regola con la verifica della regolarità contributiva DURC
  • essere in regola con a normativa antimafia
  • essere in regola sotto il profilo fiscale

E questi requisiti devono essere mantenuti fino a cinque anni dopo l'erogazione del pagamento finale. Pena perdita dell'agevolazione e recupero degli incentivi.

 

Logo B-Events Temporaneo

Lavori nel settore del “Wedding”, dell’intrattenimento o Ho.Re.Ca.?

Stiamo creando dei gruppi di lavoro su territorio nazionale per l’intero settore degli eventi e dei servizi, rivoluzionando la modalità con cui viene vissuto l’incontro con il vostro potenziale cliente.

L’attenzione da parte delle amministrazioni locali e nazionali in questo settore fortemente colpito negli ultimi due anni aiuta e spinge ad innovazioni e recuperi di perdite di fatturato in tali settori.

Saremmo lieti di spiegarti in cosa consiste, se puoi far parte di un gruppo già esistente o di uno in fase di costituzione.