ENIT Agenzia Nazionale del Turismo Italia Bando

ENIT Fondo Promozione del turismo in Italia

L’Agenzia Nazionale del Turismo, in collaborazione con il Ministero del Turismo, nell’ambito delle iniziative previste nel Piano Strategico del Turismo 2017-2022 e identificate nel Piano di Promozione 2020, hanno
previsto la concessione di risorse finanziarie ai Soggetti proponenti la realizzazione di
interventi di promozione turistica, idonei a migliorare la comunicazione digitale dell’offerta turistica organizzata italiana e favorire la ripresa dei flussi turistici nazionali ed internazionali.

Progetti, programmi e campagne di informazione e di promozione devono essere realizzati,
coerentemente con quanto previsto dal Piano Strategico del Turismo 2017-2022 e dall’Agenda ONU 2030, nell’ambito di politiche di sviluppo sostenibile e di valorizzazione dei territori e delle comunità con il loro patrimonio culturale, in armonia con l’ambiente, in una concezione ecologica ed ecosistemica complessa.

Le progettualità dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 23:00 del giorno 19 aprile 2022 tramite pec.

La proposta progettuale presentata dovrà essere corredata da un piano finanziario dettaglio delle attività previste e delle relative spese.

Il piano finanziario dovrà tener conto di un contributo MINIMO pari a 300.000,00 Euro per i progetti puntuali e di 600.000,00 Euro per i progetti integrati.

Si potrà indicare la volontà di ricevere un anticipo del contributo non superiore al 30%.

 

Il progetto, una volta reputato ammissibile e valutato il costo complessivo ritenuto ammissibile coprirà, per tali spese, il 100% del valore dichiarato.

 

I contributi MASSIMI erogabili potranno essere pari a 600.000,00 Euro per i progetti puntuali e 900.000,00 Euro per i progetti integrati.

Le spese dichiarate nel progetto dovranno essere sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda.

 

Le attività finanziabili sono:

  • Spese connesse alla strategia di comunicazione e promozione digitale
  • Spese connesse alla progettazione, realizzazione e gestione di attività di comunicazione e di marketing digitale
  • Spese per attività di progettazione e sviluppo di applicazioni (web, mobile, social, ecc.) finalizzate ad attività di promozione e comunicazione nazionale ed internazionale
  • Spese per la traduzione in altre lingue
  • Spese per servizi di consulenza specialistica, fino ad un massimo di n. 120 giornate/uomo, esplicitamente dedicate all’oggetto del presente Avviso Pubblico
  • Spese per attività di analisi e studio di target turistici specifici per la creazione di progetti innovativi di promozione digitale
  • Spese relative al materiale di documentazione e informazione promozionale
  • Spese per realizzazione e sviluppo di contenuti digitali innovativi
  • Spese per servizi necessari ad operazioni nei limiti strettamente connessi alla realizzazione dell’iniziativa (es. spese di viaggio e soggiorno)
  • Spese per attività di inserzionismo digitale per campagne display sia in ambienti web che negli ambienti social e promozione sui motori di ricerca
  • Spese per attività di commercializzazione digitale

Le proposte progettuali possono pervenire da parte di:

  1. Soggetti che partecipano in forma singola
  2. Soggetti che partecipano in forma aggregata (privata o pubblico/privata)

 

Requisiti fondamentali dovranno essere rispettati da tutti i partecipanti esecutivi e proponente al progetto.